venerdì 2 marzo 2012

IL MAIALE E LA PECORELLA

In generale la prepotenza e la violenza sono tipiche degli ignoranti. Di chi non è capace di argomentare, e di chi parla per “partito preso”. 
... Io, che sono solo un metalmeccanico della Fiom, non sono in grado di farmi una idea precisa sulla Tav. E, francamente, da agnostico quale sono - lo sono anche politicamente - mi chiedo se sono davvero più esperti di me (e se ci capiscono qualcosa), gli altri metalmeccanici della Fiom che appoggiano la protesta contro l'alta velocità. E che magari neppure ci vivono in quelle valli!

Che poi, non colgo negli sguardi dei contestatori NoTav (quelli apparentemente seri), il sacrosanto odio che bisognerebbe provare per certi maiali. 
... E quando dico maiali intendo riferirmi a chi cerca lo scontro con lo Stato, a chi si vendica sui poliziotti (che loro chiamano con epiteti offensivi), a chi se la prende con quei lavoratori che non c’entrano niente  (bloccando strade, ferrovie, e quant’altro).



Per dire: poco prima di cadere dal traliccio in cui è salito, Luca Abbà parlava al telefono con altri anarchici che gli chiedevano informazioni sugli "sbirri". Ed è evidente che lui è sempre stato abituato a quel tipo di linguaggio (linguaggio offensivo verso i servitori dello Stato). 
... D’altra parte, anche l’altro anarchico, (Marco Bruno, che nel famoso video ha insultato il carabiniere sardo chiamandolo "pecorella", "stronzo", eccetera), è stato disgustoso.

Anzi, qualcuno ritiene - anche un programma televisivo lo ha fatto notare - che il troglodita abbia voluto umiliare il suo coetaneo con pesanti insinuazioni sessuali (come si farebbe con chi si vuol passare per "fino***io").  
... Ma certo: intanto bisogna ricordare che il troglodita ha cercato di ridicolizzare il carabiniere mettendo in dubbio la sua virilità ("Sai sparare? Vorrei vederti sparare!"). E i complimenti che gli ha rivolto gli servivano allo stesso scopo: in certi contesti, un uomo che dice ad un altro uomo "sei carino", lo fa solo allo scopo di prenderlo in giro (perché si da per scontato che un uomo "carino", nella mentalità dei trogloditi, non è un vero uomo).

Ma certo. Un uomo "carino", nella mentalità dei burini, è solo una femminuccia (che da "i bacetti"), oppure è un "fino***io" (che trasmette le malattie). E infatti vale la pena di verificare che nel video il troglodita non sembra affatto tirare in causa la presunta "fidanzata" del carabiniere (come lasciato crederere dai sottotitoli). Casomai sembra accennare (ascoltare bene per credere), ad un altro ipotetico "ragazzo".
... E, insomma, una precisa frase dell'arrogante NoTav diventa più chiara se, nella sua più odiosa logica omofoba, la si intende diversamente. Precisamente così: «Sei proprio una bella pecorella. Sei carino, gli dai anche i bacini al tuo ragazzo con quella mascherina? Così non gli attacchi le malattie?».


Si stenta ad immaginare un simile schifo, ma per convincersene basta recuperare le cuffie e riascoltare il video a tutto volume.
... A quel punto il discorso è più chiaro: probabilmente il cialtrone voleva insultare il carabiniere proprio con argomenti maschilisti e omofobi.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Meglio una pecorella o uno spaccarotella?
Resto sempre dell’avviso che,
non sempre certamente,
ma talvolta e sempre più spesso nei tempi moderni,
è meglio uno spaccarotella che una pecorella.

Gustavo Gesualdo
alias
Il Cittadino X

Pellizzer ha detto...

Non sono sicuro di aver capito il tuo discorso. In ogni caso le forze dell'ordine non possono certo aspettare che a un qualunque scemotto gli passi la "caldana"! E, per dire, mi riesce difficile pensare che Spaccarotella volesse davvero uccidere il ragazzo (ragazzo che, peraltro, aveva partecipato ad una lite tra bande, e che aveva già dimostrato di essere una testa calda).

Anna Laura ha detto...

Ciao ,
posso riportare su C'era una volta Splinder questo tuo post?

Anna Laura

Pellizzer ha detto...

@ Anna Laura: ma naturalmente, ti pare? Ciao e buona settimana!

Anonimo ha detto...

spaccarotella poteva ammazzare chiunque passasse in quel momento in autostrada...

e poi da me fai il "moderato" riguardo ai malati di sesso, e qui parli di quel ragazzo ammazzato come se se lo meritasse in quanto "testa calda" ...

ma ti rendi conto ???????

Rossana.

Anonimo ha detto...

riguardo la TAV... non la vuole più nessuno in europa tranne noi... in questo caso dubbi non te ne vengono ?????????

Rossana.

Natale Pellizzer ha detto...

Su Spaccarotella ho detto quel che ho detto. Dopo puoi tradurre i miei discorsi come più ti piace, anche stravolgerli se questo ti fa piacere. Tanto, è l'originale che fa testo!
... Sulla Tav non ho una idea precisa, ma siccome sono troppi gli straccioni che la contestano (peraltro: senza saperne più di me), io sto con chi combatte le teste calde. In ogni caso, non mi sono accorto di quel che dici (che in Europa nessuno vuole quell'opera). Evidentemente non abbiamo visto lo stesso film.